HackNews.net

Come Dormire Meglio Riposando di Più.

Una sana dormita ti migliora la vita!

Trucchi Scientifici (abitudini, ambiente, alimentazione, integratori, apparecchi elettronici e tecnologie) Applicabili Subito per Migliorare la Qualità del Sonno derivati anche dalle ricerche scientifiche effettuate anche con la polisonnografia.

In questa HNA lo zio Hack sintetizza centinaia e centinaia di ore di studio e pratica.

Clicca qui per ascoltare l’introduzione GRATUITA all’HNA53 del Giugno 2014 sul BioHacking del Sonno

Clicca qui per Iscriverti e ricevere l’HNA del mese

 

HNA53 Giu2014 BioHacking del Sonno zio HackIl sonno è il BioHacking n.1 del wellness, benessere e salute e NeuroHacking n.1 per il cervello, il più importante e deve venire prima di tutti gli altri (stress, ormoni, alimentazione, movimento, allenamento, dimagrimento, cervello) ed è NON “negoziabile”. Perché è biologicamente essenziale. Influenza tutto rigenerando mente e corpo a tutti i livelli: salute, memoria, sistema immunitario, eliminare tossine, giovinezza, ormonale, lucidità mentale, funzioni cognitive, intelligenza, felicità, magrezza, desiderio e prestazioni sessuali…

Obiettivo: migliorare la qualità e quantità del sonno che rigenera corpo (sonno profondo) e mente (REM)

 

BioHacking del Sonno

Prima di Hackerare (modificare e ottimizzare) devi Misurare (in tempo reale e per periodi prolungati) Quantified Self

Puoi monitorare tuo sonno e verificare su di te, ovvero sempre misurare PRIMA di “modificare”

Per ridurre il sonno si ricorre a molti “trucchi”, ma solo dopo che si è raggiunta una solida “base” e sempre in modo “spontaneo” e “fisiologico”

 

Lo zio Hack parte dal livello base (semplice e necessario), passa per quello intermedio a arriva a un livello avanzato (molto sofisticato a livello tecnologico)

 

In questa HNA (mp3 di 1 ora + manuale completo in PDF) lo zio Hack parla anche di:

  • introduzione a tutti gli “hacking” (metodologia Vs. metodo o sistema)
  • come misurare la qualità del sonno con strumenti tecnologici alla portata di tutti
  • le modifiche essenziali per l’igiene del sonno
  • i fattori chiave per avere un sonno di qualità
  • la tempistica del sonno in base alle attuali conoscenze scientifiche
  • come modificare la tua camera da letto in modo che diventi un “tempio del sonno”
  • alimentazione che aiuta il sonno
  • integratori essenziali per migliorare il sonno (per i 3 livelli)
  • come addormentarsi e come svegliarsi
  • le tecnologie che ci aiutano a dormire meglio (per i 3 livelli)
  • HRV (hearth rate variability) e riduzione dello stress
  • risoluzione di problemi e casi particolari (insonnia, pisolini, russare, jet lag)
  • integratori e erbe per addormentarsi
  • tecnologie e integratori avanzati “sperimentali” per i più “fanatici”
  • sonno polifasico
  • un breve aggiornamento sui sogni lucidi

Videografia & Bibliografia

 

Clicca qui per Iscriverti e ricevere l’HNA del mese

Iscrivendoti a HNA riceverai sempre l’HNA del mese corrente (controlla bene PRIMA di cliccare il titolo dell’articolo).
Diventerai SuperCliente dello zio Hack con Accesso al suo “MasterMind privato” alle sue Quattro Liste Private e Segrete dove potrai fare domande sapere cosa ne pensa su Tanti Altri Argomenti.
Accesso al Catalogo Segreto con oltre 15 anni di videocorsi e prezzi SuperScontati per i clienti.

Clicca Qui per ricevere Solo l’HNA 53 di Giugno 2013 sul BioHacking del Sonno (senza nessuna iscrizione).

Potrai Cancellarti in Qualsiasi Momento via Paypal o con una Semplice Email all’assistenza clienti di migliorati.

 

 

 

Ultima modifica:

Condividilo con i tuoi amici:


6 Responses to “BioHacking del Sonno HNA53 Giugno 2014”

  • Massimo

    Vorrei dire due parole su questo lavoro dello zio. Non ho mai avuto problemi di sonno, fino quando durante le vacanze ho cominciato a non riuscire a dormir bene, fino a dormire massimo due ore per notte. La mattina ero a pezzi e tutta la mia vita sia lavorativa che di relazione ne risentiva pesantemente.
    Ho provato di tutto tranne le gocciole, perché sono contrario a questo genere di medicine. Stavo quasi arrendendomi, quando una notte, mentre ero sveglio, ho pensato a vedere tra le hacknews se c’era qualcosa che poteva aiutarmi. Ho trovato questa è l’ho acquistata. Ormai è più di un anno che sono un allievo dello zio, così mi piace definirmi, e so che i suoi lavori sono molto validi e di qualità.
    Non ci credevo neppure io. Ho cominciato a seguire i consigli più semplici come rendere buia la stanza, usare integratori consigliati e già alla notte successiva ho dormito dalle 24 alle 6 di mattina. Inoltre al risveglio ero lucido come non mi era mai successo ( proprio vero conta la qualità del sonno non la sua durata). Ho continuato e dopo una settimana il mio sonno è tornato regolare e profondo.
    Qualcuno potrebbe pensare che sto esagerando. Io ripeto quanto ci dice lo zio: praticare e poi verificare. A tutti consiglio questa HNA che assieme alle altre mi hanno cambiato la vita.
    Un abbraccio a tutti e allo zio!

    Rispondi a Massimo
  • miguel88

    ciao a tutti,
    vorrei dare la ma testimonianza sull’HNA del sonno,
    per prima cosa il mio sonno è migliorato moltissimo,
    sono sempre stato una persona che aveva problemi a dormire,
    nel corso degli anni ho cercato di risolvere il problema con EFT e rilassamenti
    che però avevano un’efficacia limitata,
    da quando applico l’HNA sul sonno dormo meglio, molto meglio
    e, SOPRATTUTTO, mi sento molto più riposato durante il giorno
    (ho anche smesso di avere molto sonno dopo pranzo,
    mi sento sempre stanco dopo pranzo ma non più come prima)

    ho applicato le seguenti cose:
    – applicare la carta stagnola per rendere buia la camera,
    questo (penso) sia stato quello che ha fatto di più,
    non sono riuscito a rendere perfettamente buia la mia camera durante il giorno (ma quasi)
    e, durante la notte, passo il “test” del braccio
    consiglio a tutti di farlo, costo bassissimo ed un’ora di lavoro

    – lavanda, ho comprato quella su ebay da 4 euro,
    l’ho applicata circa un 90% delle volte nell’ultimo mese,
    non so quanto ha influito sul mio sonno

    – occhiali schermati blu,
    li ho usati per circa 20-30 minuti prima di andare a dormire per circa il 30% delle notti,
    per prima cosa sono scomodissimi (per questo li ho applicati cosi poco)
    però devo dire che ho notato un lieve miglioramento nelle notti in cui li ho usati

    – programmi per togliere il rosso dal telefono/computer,
    installati sia sul PC che su Android, semplice, gratis e veloce
    non saprei dire quanto hanno influito

    – meditazione prima di andare a dormire
    è da circa un anno che medito 5-10 minuti prima di andare a dormire (non sempre, circa un 40-50% delle sere)
    e devo dire che aiuta un pò per addormentarsi più velocemente

    – conteggio 100-1 con “dormi” ad ogni passaggio,
    una mano santa, l’ho applicato circa 5-10 volte nell’ultimo mese se avevo difficoltà ad addormentarmi,
    ed ha aiutato molto

    – EFT, questo lo applicavo già da tempo se non riuscivo ad addormentarmi,
    di solito funziona facendo giri sull’agitazione/emozioni che impediscono di addormentarsi

    – programmi per registrare la qualità del sonno per android,
    ne ho provati 2:
    – sleeptime: da un “voto” su quanto bene abbiamo dormito, gratis,
    il problema è che ha un fastidioso bug per cui comincia a vibrare durante la notte
    (mi è capitato 2 notti, android 4.4.2)
    per cui l’ho eliminato
    – sleepbot: non da un voto ma fa solo vedere un grafico di quanto ci siamo mossi e dei rumori, l’ho usato 5-10 volte
    il grafico di per se non dice molto sulla qualità del sonno…
    io lo uso solo per la funzione di “sveglia intelligente”
    che effettivamente mi ha fatto svegliare meglio
    (lo consiglio)

    – magnesio: da circa 6 mesi l’ho usato un 95% delle sere,
    fa dormire meglio

    – carboidrati a cena: nell’ultimo mese ho mangiato per un 90% delle sere carboidrati,
    non so quanto sia collegato con il miglioramento del sonno

    – basta caffè dopo le 14, applicato per tutto l’ultimo mese,
    anche qua non so quanto sia collegato con il miglioramento

    – ho sempre tenuto circa 19-20 gradi nella stanza nell’ultimo mese,
    facendo areare per circa 30 minuti prima di andare a dormire

    – doccia: è da 10 anni che me la faccio subito prima di andare a dormire

    – vitamina d3 2000UI al mattino: la assumo da circa 6 mesi,
    economica e mi fa stare meglio (anche se non saprei dire quanto)

    – luce solare diretta al mattino: applicata per un 30% delle mattine,
    non so quanto funzioni per svegliarmi però mi sento meglio quando lo faccio,
    gratis e semplice

    consiglio a tutti l’ascolto e l’applicazione di questa HNA

    Rispondi a miguel88
  • FabioV

    HNA densa di informazioni utili. Dormivo già bene e comunque sono bastati applicare due consigli per migliorare ulteriormente la mia qualità del sonno! Grazie!

    Rispondi a FabioV

E tu cosa ne pensi?