Categorie
HNA Ipnosi

Domande e risposte sull’Ipnosi e IpnoTerapia Clinica HNA40 Maggio 2013

Tempo stimato di lettura: < 1 min

Puntuale come sempre è online per gli iscritti (e chiunque voglia iscriversi)
l’HNA 40 di Maggio 2013

AudioCorso IPN2 parte 5

Come Applicare l’IpnoTerapia Clinica

al Miglioramento Personale

 Quinta (e ultima parte) del mio secondo corso con i Segreti dell’Ipnosi e IpnoTerapia Clinica

Questo Audio di 1 ora e 20 minuti con PDF con trascrizione completa risponde a queste domande:

– Relativamente al Relax da fare ogni giorno per 90 giorni, bisogna prevedere tutte le parti oppure bisogna fare a rotazione durante la settimana?

– Riguardo l’installazione del Trigger, bisogna leggere la traccia prima di andare in rilassamento per l’auto-ipnosi?

– Riguardo la Elman, bisogna seguirla fino alla scomparsa dei numeri o fino all’ascensore / scala mobile?

– Che accorgimenti bisogna usare negli approcci nello studio (per i professionisti) ?

– Riguardo le allucinazioni, ad un corso ho visto che ne facevano una di un gatto sulle ginocchia di una persona (che poi non ha nemmeno funzionato).

– Sarebbero da approfondire, oltre alle dipendenze da alcool e droga, anche quelle da materiale pornografico, perché crea problematiche anche dal punto di vista relazionale che spesso vengono sottovalutate.

– Dopo la Routine Energetica e prima di fare la Elman, bisogna fare esercizio fisico. Quanto è importante questa parte legata all’esercizio fisico?

– L’esercizio di questo corso quanto dovrebbe durare?

Per quanto riguarda le varie parti del rilassamento, sarebbe opportuno avere una traccia in mp3?

All’inizio sarebbe meglio avere una traccia scritta dell’induzione perché è più facile leggerla, specialmente durante una sessione con un’altra persona.

Cosa puoi dirci riguardo l’uso dei binaurali? (e tutta la verità sulle light and sound machines, Hemi Sync, Centerpointe, Holosync ecc…)

Come va utilizzata la PIC 15 rispetto alla PIC 10?

Durante la sessione, ho visto che tu riconduci la persona su cui stai lavorando direttamente al primo momento (ISE = Initial Sensitizing Event) in cui è successo il problema / evento traumatico e procedi con il perdono della persona che gliel’ha provocato, giusto?

Se ho ben capito, non gli fai rivivere l’evento in positivo, giusto? Alcuni errori della Timeline Therapy (ovvero dove hanno copiato male ;-))

Per l’ipnosiregressiva esiste uno schema a blocchi? Qui trovate lo schema di una pessima sessione ipnotica e quello di un’ottima sessione di ipnoterapia regressiva

Il passaggio da una persona all’altra tu lo fai alzando e abbassando il braccio, giusto?

Banyan dice che una volta raggiunto un buono stato di ipnosi, bisogna approfondireimmediatamente

Come elimini gli eventi significativi successivi (SSE = Subsequent Sensitizing Events)?

Come procedi nello specifico riguardo l’amplificazione della sensazione negativa?

Ad un certo punto hai cercato di portare la persona ad uno stato ancora più profondo

Che test devo fare per assicurarmi che la persona abbia raggiunto lo STA (Stato Trascendente Alto)?

Per un problema importante come l’alcolismo (dal punto di vista sociale), quando una persona esce da una tua sessione è una persona nuova, ma gli altri che lo conoscono?

Puoi darci la bibliografia?

 

E questo è tutto per questo mese…

Un abbraccio dallo zio Hack.

www.migliorati.org

www.hacknews.net

www.zioh.it

www.remoteviewing.it

Questo mese l’iscrizione ad HNA è aperta (infatti raccomandata) a chiunque sia interessato all’argomento Ipnosi e IpnoTerapia
e a chi faccia il trainer, coach o operatore socio sanitario per professione
CLICCA QUI, garanzia di Paypal e funziona con tutte le carte inclusa la PostePay

Di zio Hack

Mi chiamo Francesco, noto come "zio Hack" dal 1999  quando ho creato la PRIMA lista italiana di crescita personale e psicologia, PNL, EFT, ipnosi.

Fondatore nel 2007 di HNA la PRIMA Accademia di Miglioramento Personale Underground in Italia
Ancora oggi continuo a gestire la più longeva (e probabilmente numerosa) community (a pagamento) di miglioramento personale in Italia.

Aspiro a rimanere un "guerriero della CONOSCENZA PRATICA e UTILE" e per far questo:

Medito due volte ogni singolo giorno dal 1986
Studio 5 libri (di qualità) al mese e 200 ore di materiale di formazione (di qualità)
Pratico hatha yoga (occasionalmente) dal 1987 e crossfit (almeno 3 volte a settimana) dal 2008
Creo 5 audiocorsi con manuale ogni mese.

Comunque considerami un  gran "fuffarolo", ascolta un po' nel materiale gratuito e senti se offro la formazione che vuoi avere.

Oggi mi occupo di: miglioramento personale, lifehacking, biohacking, benessere psicologico, apprendimento, neuroscienze, transpersonalità.
Quello che divulgo è pratico, scientificamente basato e utilizzabile subito.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle tecnologie più recenti create o divulgate da me visita il mio blog: HackNews.net

“Scettico” (al punto di pensare di essere la reincarnazione di San Tommaso) e pragmatico al punto di credere di essere stato anche quella di William James.

Citato (senza che abbia pagato) su Jack, Millionaire, Onda Tv, finanzaonline, secoloixi, messaggero, in vari libri e tesi di laurea.
Le mie tecniche sono andate in onda su Rai3 e Canale5, ma resto umile.

Per essere aggiornato sui miei lavori seguimi sul canale Telegram e tutti i miei canali digitali, ognuno ha contenuti unici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *