HackNews.net

“La “spiegazione” “scientifica” pura
è difficile da dare
(e francamente non mi ritengo abbastanza competente nella scienza “tradizionale” per poterla dare e quindi mi attengo alla “pragmatica”…)
perche’ include anche dei “paradigmi” che non fanno parte della scienza “tradizionale”
o che la scienza tradizionale fa fatica ad accettare
(semplificando al massimo se nel corpo ci sono elettroliti ed acqua da qualche parte c’è della microelettricità 😉
del resto EKG e EEG dovrebbero per lo meno farlo sospettare 😉
se c’e’ un campo elettrico variabile c’e’ anche un campo magnetico
e quindi il vecchio concetto di “aura” dovrebbe essere non dico “provato” ma almeno preso in considerazione…
e via con i “meridiani” che come hai visto in VCD possiamo misurare i punti che mostrano una resistenza piu’ bassa con un semplice galvanometro (tester))
e cosi’ via…
(hanno fatto esperimenti iniettando delle sostanze traccianti nei punti dell’EFT ad esempio)

Inoltre essendo un sostenitore del “Model Model”
(penso di essere stato il primo ad usare questo termine in Italia)
ovvero invece di adottare un solo modello di “verità assoluta”
preferisco adottare modelli “multipli” di POSSIBILI funzionamenti di qualcosa
anche per l’EFT potrei darti spiegazioni differenti sul perché sembra
funzionare…
– modello “Andreas”: interruzione di schema della PNL
– modello “Milton”: è una forma di ipnosi
– modello “energetico”: interrompi il “malfunzionamento” dei meridiani con quel
pensiero
– modello “esoterico”: cambi le “forme pensiero” che hai intorno
– modello “Bandler”: l’asse della terra ruota e abbiamo tutti il cervello
“sfasato” ”
– modello Hack: se ti FUNZIONA devi solo usarlo, altrimenti dimostri di non aver niente di meglio da fare che “elecubrare” a sproposito…

Ultima modifica:

Condividilo con i tuoi amici:


E tu cosa ne pensi?