HackNews.net

Desideri essere introdotto al mondo del vero Yoga Tantriko (scrivo Tantrico con la k proprio per distinguerlo dalle “contaminazioni” Californiane) in tutte le sue fantastiche possibilità evolutive?
Vorresti avere le informazioni più aggiornate (perché la maggioranza dei testi non è ancora tradotta) sulla filosofia tantrica per passare a un nuovo stadio di te stesso?
Sei serio rispetto alla qualità delle informazioni a livello spirituale o ti accontenti di ogni libro a livello infantile che esce sul mondo new age?
Se vuoi che ti venga aperto un mondo spirituale nuovo e basato su MILLENNI di esperienza e praticanti allora questo Audiocorso fa per te!
Se sei alla ricerca della tua spiritualità e desideri provare informazioni nuove, aggiornate e con alcune tecniche pratiche allora hai trovato la soluzione.
Ti ritroverai a applicare delle considerazioni molto importanti che potranno aiutarti nel tuo cammino come non mai.
Se desideri essere introdotto al fantastico mondo degli insegnamenti dei grandi maestri come Utpaladeva, Abinavagupta e Ksmaraja e conoscere i segreti del Shaivaismo antico continua ora la lettura.

 

HNA100 Maggio 2018

Vero Yoga Tantriko Classico Originale dello Shivaismo dei Testi Antichi

Impara Facilmente e Velocemente  tutto ciò che devi sapere per realizzare la completezza del Tuo Essere Divino!

Una HNA più Unica che Rara (e che segna l’inizio di una Nuova Era di HNA) in cui lo Zio Hack fa un’eccezione e parla finalmente della Spiritualità in modo pragmatico com’è suo solito,
il tutto scevro da convinzioni e contenuti di carattere religioso!

 

 

Due consigli pratici:

[sociallocker id=3590] Il risveglio (spesso molto intenso, così tanto da far credere che sia la realizzazione finale, ma non è così) può anche essere concepito come l’inizio del non guardare più al contenuto della tua mente (pensieri ed emozioni) per definire te stesso.

La realtà divina è così potente che esiste anche il “cammino senza cammino” l’Unupāya dove la realizzazione finale avviene per sola grazia, senza sforzi da parte dell’individuo e in modo istantaneo (ma se non sei realizzato devi praticare uno dei tanti metodi possibili).

 [/sociallocker]

 

Una curiosità

La spiritualità non è il miglioramento personale
Il nostro Sé (Anima / Atman / Sé Superiore), chi siamo davvero, non la nostra personalità, è già perfetto.
Mente e corpo li possiamo migliorare ma non saranno mai perfetti. Rifinendoli diventano parte dell’ego (chi pensiamo di essere). Vanno trascesi per realizzare chi siamo davvero.

 

 

Entra in HNA, l’Università del Benessere e del Miglioramento Personale e avrai anche accesso a BEN 4 LISTE di discussione PRIVATISSIME e SEGRETE, dove potrai fare tutte le domande che vuoi e troverai altre persone preparate e appassionate al miglioramento personale!

 

HNA100Mag2018 Vero Yoga Tantriko Classico Originale dello Shivaismo dei Testi Antichi

 

Intro

 

Nell’HNA99 sullo Stoicismo abbiamo parlato dello sviluppo del proprio Sé morale (con le virtù). Qui parliamo della riconnessione con chi siamo davvero, il nostro Essere Spirituale.

Per la “nuova generazione” di HNA qualcosa di speciale assolutamente introvabile in Italiano (e al mondo!), dopo le basi della filosofia occidentale Stoica, vediamo una forma particolarmente “pragmatica” (come sempre) di quella orientale quella classica originale tantrica che per lungo tempo era considerata persa.

Nota bene che quando parliamo di spiritualità, parliamo di qualcosa ben distinta dall’intelletto (il capire come funzionano le cose e il mondo), il quale non dà gli strumenti per vivere una vita ricca, piena e felice. E’ solo attraverso la giusta pratica (nonché discriminazione) che questo diventa possibile, pur mantenendo il rispetto per la nostra mente.
Per certi aspetti, la spiritualità è la “morte della mente”. Coltivare il proprio lato spirituale significa prendersi cura della propria vita sapendo che arriverà il momento in cui lasceremo il nostro corpo fisico e vogliamo avere una transizione piacevole.

Oltre al Sé morale e al Sé spirituale, quindi, è importante ricordare che la spiritualità non ha nulla a che fare con le proprie convinzioni (che sono nel reale della mente).
A tal proposito vi anticipo che nella prossima HNA101 di Giugno, vedremo come gestire e cambiare le nostre convinzioni grazie ad uno dei tanti modi possibili che è il sistema The Work di Byron Katie.

 

Perché

Attenzione questa volta non parleremo di sesso, ma di qualcosa di meglio 😉 che ha a che fare sul come realizzare la completezza del proprio essere divino.
Normalmente non parlo di cose spirituali, ma per questa HNA 100 farò una enorme eccezione.
Parleremo delle pratiche contenute nei testi originali del tantrismo e nello specifico di quello dello Shavismo del Kashmir (nome fuorviante in quanto è un fenomeno panasiatico)

  1. Attenzione non parliamo nemmeno di nessun tipo di “religione” specifica (induismo) perché, anche se nasce in oriente, capiti i concetti fondamentali delle pratiche del tantrismo, il “contenuto” è libero, ovvero le pratiche si possono fare (ad esempio) anche con le divinità, parole sacre e immagini della religione Cattolica (il Cristo, la Vergine Maria, i santi, ecc.).
  2. Tutta la new age usa parole come “chakra” e “kundalini” che compaiono SOLO nei testi tantrici! (E manca la totale comprensione e CHIAREZZA riguardo a questi concetti e come praticare)
  3. Molti meditano oggi, praticano la Mindfullness ma non sanno l’origine storica delle varie tecniche e le istruzioni precise per praticare contenute nei vari testi
  4. La maggior parte degli istruttori di yoga moderno non conosce le origini storiche delle asana (NO non sono negli Shiva Sutra di Patanjali)
  5. Tantra è il sistema di tecniche (quello che piace a noi) più ANTICO che esista oggi al mondo
    Vedetela un po’ come una PNL antica ma più potente e con radici di migliaia di anni di pratica.
  6. Molti si sono convertiti al buddhismo non sapendo nemmeno che è 100% tantrico (infatti esistono dei testi buddisti che sono le “copie” di testi tantrici più indiani con la variazione dei nomi delle divinità)
  7. Questa preziosa e ricchissima e PRATICISSIMA conoscenza stava per essere PERSA
  8. La maggior parte di questi tantra esiste solo come manoscritto e non è mai stata tradotta.
  9. Oppure: Vigyana Bhairava Tantra (traduzioni contengono diversi errori di pratica, una di queste è anche di Osho Rajneesh)

Quello che conta appunto è che sono metodologie spirituali collaudate da MILLENNI

 

Obiettivo Principale di Questo AudioCorso:

Impara Facilmente e Velocemente  tutto ciò che devi sapere per realizzare la completezza del Tuo Essere Divino!
Una HNA più Unica che Rara e che segna l’inizio di una Nuova Era di HNA) in cui lo Zio Hack fa un’eccezione e parla finalmente della Spiritualità in modo pragmatico com’è suo solito,
il tutto scevro da convinzioni di carattere religioso!

 

Clicca qui ADESSO ed iscriviti SUBITO ad HNA!

Darai una Svolta alla TUO Benessere Fisico, Mentale ed Emozionale!

 

Cosa Scoprirai e Imparerai Rapidamente in Questo VideoCorso

  • Il Vero Yoga Tantriko Classico Originale  dello Shivaismo dei Testi Antichi
  • La distinzione tra Spiritualità ed Intelletto
  • L’Errore Comune di chi si avvicina alla Meditazione
  • Le Fondamenta Sconosciute di tutti gli Yoga
  • I più grandi Insegnanti Spirituali: Vivekananda, Yogananda, la meditazione trascendentale di Maharishi Mahesh Yogi, Swami Rama, Muktananda
  • Le Vere Origini dell’Hatha Yoga e l’attribuzione errata agli Yoga Sutra di Patanjali
  • Il Raja Yoga (detto anche Ashtanga,  da non confondere con la corrente di Patthabi Jois)
  • Il concetto del nostro Sé Spirituale (Anima / Atman / Sé Superiore)
  • Un po’ di storia dall’ortodossia Bhraminica e Advaita Vedānta di Shankaracharia
  • L’Advaita e il concetto di “non dualismo”
  • Le differenze tra Vedanta e Tantra e la loro visione
  • I “gusti” del Tantra: da quello buddhista, jainista, vaisnava fino allo shivaismo del kashmir di Utpaladeva, Abinava Gupta e Kshemaraja e tanti altri maestri Siddha
  • Il Tantra non c’entra nulla con il sesso: esercizio di Abhinavagupta
  • I Significati e le Origini della parola Tantra
  • Importanti distinzioni tra Tantrismo e religione
  • Gli scopi e gli obiettivi di una vita spirituale: Illuminazione Vs Risveglio & Realizzazione
  • I Concetti di Bhodi, Sadhana, Moksha, Bhoga e Mudra
  • 2 MicroMeditazioni Originali Tantriche (“La Tua Vera Essenza” e “Il Tuo Spazio Interiore”)
  • e molto altro ancora!

 

Bibliografia

[sociallocker id=3534]

3 modi di apprendimento: 1. ampio, 2. profondo e 3. seguendo il mio filo d’oro: da un insegnante neotantrico “dubbio” trovo dei praticanti e accademici veri
Ricordate che sto studiando anch’io le basi storiche di quello che pratico da più di 30 anni, ci vorrà come sempre almeno 1 anno per andare “a fondo”

Hareesh Christopher Wallis

iniziato a 6 anni a praticare, accademico 4 lauree in argomenti spirituali. Uno dei difensori della tradizione tantrica originale che nei libri e nello yoga moderno si è persa totalmente
(anche se gli insegnanti sono ben intenzionati).

Christopher Tompkins

un altro giovane erudito e praticante anche lui focalizzato nel ridarci la conoscenza dei testi tantrici originali

Paul Muller-Ortega

insegnante dei due e un praticante decisamente molto preparato e interessante da studiare

Alexis Sanderson

L’accademico più “vecchio” e famoso al mondo

Dr. James Mallinson

L’allievo più noto di Sanderson

 

E’ essenziale ricordare
(anche se non lo cito nell’audio)
che l’Italia ha una RICCHISSIMA tradizione accademica sugli studi dei tantra
attualmente il professore di Sanscrito alla Sapienza di Roma
Prof. Raffaele Torella

qui trovate una sua conferenza in Italiano

e cliccando qui una in Inglese

e ha scritto anche due testi:

uno in Italiano

Il pensiero dell’India. Un’introduzione

e uno più recente in Inglese:

Utpaladeva, Philosopher of Recognition Raffaele Torella and Bettina Bäumer

che non ho ancora letto in quanto mi sto focalizzando prima sul lavoro di Wallis.

Torella è discepolo del prof. Raniero Gnoli
che è a sua volta discepolo del prof. Giuseppe Tucci
dei quali su Amazon potete trovare tantissimi testi

[/sociallocker]

 

Cosa Riceverai Subito:

  • UN’ORA E MEZZO di AUDIOcorso registrato professionalmente
  • 2 MicroMeditazioni Guidate Tantriche (La Tua Vera Essenza e Il Tuo Spazio Interiore)
  • un dettagliatissimo Manuale in PDF

 

Se ti è piaciuto questo AudioCorso, ti interesserà sicuramente APPROFONDIRE ascoltando anche questi:

HNA 77 – Giugno 2016 – 128 Segreti per l’Hacking dell’Hatha Yoga Esoterico Originale (=Antico)

HNA 97 – Gennaio 2018 – 23 Segreti per Padroneggiare Coscientemente l’Energia Segreta e Magica per Trasformare l’Intera Tua Vita in un Capolavoro!

HNA 99 – Marzo 2018 – 6 Pratiche per usare la Saggezza Antica della Filosofia Stoica per Migliorare la Tua Vita Moderna

 

Ci pensi? Sei soltanto ad un Paio di Click di Distanza per Entrare nell’Esclusiva Community di HNA, il MasterMind Group N.1 in Italia nel Benessere e Miglioramento Personale dal Lontano 2007!

Cosa aspetti ancora? Iscriviti ADESSO!

 

Ultima modifica:

Condividilo con i tuoi amici:


16 Responses to “Vero Yoga Tantriko Classico Originale dello Shivaismo dei Testi Antichi”

  • Gerardo

    Ottima introduzione al tantrismo tradizionale. Oltre ai dovuti cenni storici ed alla spiegazione delle teorie alla base di questa antica disciplina spirituale, ci viene spiegato anche qual è il suo scopo di applicazione, orientato principalmente al vivere una vita piena.
    Sono inoltre spiegate alcune pratiche, brevi ed essenziali, adatte a chiunque sia interessato alla meditazione; pratiche facili da integrare nel nostro stile di vita occidentale, qualsiasi sia il nostro credo e le discipline che già pratichiamo. Ho trovato particolarmente utile la tecnica di offrire le proprie emozioni negative alle proprie divinità di riferimento. Un’ottima tecnica di rilascio.

    Rispondi a Gerardo
  • Michele

    HNA ricca di spunti per approfondire un tema entusiasmante e profondo. Tutte le HNA sono lineari e semplici, ma accrescono la curiosità e stimolano la ricerca personale. Questa HNA approfondisce un tema che è sempre stato lasciato alla fantasia personale o a racconti di narrativa. complimenti !

    Rispondi a Michele
  • Manuel

    Bellissima HNA indicata, soprattutto, a chi vuole farsi un’idea delle discipline orientali, legate o meno, al tantra. Lo zio ci spiega la differenza tra tantra, l’advaita vedanta e le nuove correnti “neo”, definendone i confini ed i limiti. Fornisce definizioni in sanscrito a livello etimologico e molto altro. Mi è piaciuta la sottigliezza tra percorso di miglioramento personale e spirituale e il concetto di vedere e percepire il divino in tutto. Naturalmente ci sono tantissime altre informazioni che scoprirete ascoltandola e riascoltandola. Da abbinare all’HNA sullo yoga (hatha). Consigliatissima, anche perché è doppia. 🙂

    Rispondi a Manuel
  • Bernardo

    In questa HNA lo Zio descrive i vari tipi di Yoga con un livello di dettaglio incredibile,dovuto alla sua enorme competenza nella materia.Mi è piaciuto in modo particolare quando dice che il Tantra Yoga è come una PNL antica,molto potente e come uno dei suoi fondatori possa aver attinto a piene mani da questa disciplina antica di millenni.Mi ha entusiasmato anche quando ha parlato del giusto modo di approcciarsi e di praticare la meditazione,informazioni che valgono ORO.

    Grazie.

    Rispondi a Bernardo
  • Marcello

    Complimenti allo zio per aver sintetizzato in modo chiaro questi argomenti a me sconosciuti e per nulla semplici, soprattutto a livello di dissipare la confusione che c’è a riguardo. Mi è piaciuta in particolare la parte del ringraziare la nostra divinità per le cose belle che notiamo, e anche per quelle che ci attivano sensazioni e comportamenti negativi. Oltre ovviamente alle due micro meditazioni tantriche, da integrare e personalizzare nelle proprie abitudini quotidiane.

    Rispondi a Marcello
  • Lorenzo

    Hna meravigliosa e chiarissima. Tante sono le pietre miliari tra le hna, questa deve essere una Delle principali. Non esiste da un bel po’ un giorno in cui io non mediti e la differenza rispetto a prima è immensa!
    Chiarisce tutto e soprattutto dà un contesto, le motivazioni per cui meditare è fondamentale e gli esercizi pratici. Consigliatissima.

    Rispondi a Lorenzo
  • Manuel

    HNA molto bella finalmente una spiegazione onesta del Tantra.
    Praticando il Tantra Vydia mi sono abbastanza ritrovato avrei gradito anche una spiegazione di yama e nyama fondamentale(per me) per la pratica del Shadana, ma forse sarebbe occorso molto tempo per trattare questo argomento vastissimo.
    Grazie per aver rotto il ghiaccio su argomenti fondamentali per l’essere umano.
    Manuel

    Rispondi a Manuel
      • zio Hack

        Sì Yama e Niyama sono una delle basi (anche se non così fondamentale in questo tipo di tantra come realizzare il proprio livello di coscienza) …e sono 20! 😉
        Se faccio un corso privato in HNA De Luss su questo argomento te lo faccio sapere!

        Rispondi a zio Hack
  • Gianpaolo

    Uno dei motivi che mi rende felice di essere entrato e di rimanere iscritto ad HNA è là varietà degli argomenti che tratta, sempre con l’accuratezza che deriva dalla sperimentazione personale dello Zio, oltre che dalla documentazione. Anche se questo comporta che alcune HNA non risuonano così profondamente per me, altre mi hanno cambiato l’esistenza. Questa HNA potrebbe essere una di queste, se non altro perché mi ha aperto il sipario su un mondo spirituale ricchissimo , di cui sapevo più o meno l’esistenza, ma di cui non immaginavo nemmeno la profondità e soprattutto le implicazioni anche pratiche e pragmatiche. Perché anche in questa HNA così spirituale lo Zio riesce a dare un taglio pratico e praticabile e questo è un altro motivo per cui rimango iscritto ad HNA.

    Rispondi a Gianpaolo
  • FABIO

    Erano anni che attendevo questa HNA: Zio Hack aveva dato qualche accenno quà e là in qualche HNA ma senza mai veramente approfondire l’argomento “Spiritualità”
    Con questa HNA100 l’approfondimento è arrivato…a profondità estrema!
    L’ho ascoltata 2 volte consecutive e ammetto che dovrò ascoltarla ancora più e più volte per comprenderla e apprezzarla veramente a fondo e per assorbire concetti che non sono per nulla “facili”, in quanto distanti anni luce rispetto alla Sipritualità “all’acqua di rose” divulgata da un certo tipo di marketing là fuori

    Rispondi a FABIO
  • Alessia

    Hna PAZZESCA che amplia gli orizzonti e invoglia ad approfondire l’argomento. Le meditazione incluse sono enormemente rilassanti e molto potenti. Devo dire he la cosa che preferisco delle varie hna é il fatto di potermi abbandonare all’apprendimento dell’argomentodi turno senza riserve, sapendo che lo zio ha già filtrato le informazioni per noi, separando la “spazzatura” dai concetti importanti

    Rispondi a Alessia
  • Luca

    Ho apprezzato molto l’HNA 100 e approfondirò il Tantra sui testi consigliati. Mi piace molto il concetto che la spiritualità non deve essere per forza Rinuncia e che è per tutti, compresi padri e madri di famiglia.
    Bel lavoro Zio!

    Rispondi a Luca
  • Jerry Magni

    Le HNA dello Zio Hack sono quanto di meglio per avere ogni mese aggiornamenti costanti, immediati, approfonditi e molto, molto utili sulle migliori tecniche per il miglioramento personale. Lo seguo da anni e non mi ha mai deluso.
    Un investimento in se stessi che vale veramente la pena 😉

    Rispondi a Jerry Magni
  • Gennaro

    finalmente! quanto mi mancavano le tue meditazioni aka relax. anche in questo caso costruite alla perfezione. Questa HNA secondo me è una sintesi resa possibile solo da chi conosce davvero la materia, frutto evidente di anni di studio serio e di pratica in una disciplina ostica e spesso svilita da millantatori
    grazie

    Rispondi a Gennaro

E tu cosa ne pensi?