HackNews.net

Vorresti finalmente scoprire i segreti del manifesting che nessuno ti ha mai detto?
Vorresti andare finalmente oltre i libri di “The Secret” e scoprire tutti i segreti per applicare un vero e efficace manifesting?
Vorresti andare verso quello che hai sempre desiderato in modo naturale e semplice?
Allora questo audiocorso fa per te!
Scoprirai come manifestare in modo facile, intelligente ed efficace quello che desideri nella tua vita. 
Imparerai finalmente i segreti del Manifesting fino ad arrivare a un nuovo livello in cui ottieni facilmente quello che desideri ora e per sempre.

 

HNA92 Settembre 2017

Tecnica di Creazione

della Realtà

Impara Facilmente e Velocemente come Attrarre nella TUA Vita

quello che Desideri e che ti Meriti!

Anni Luce oltre “The Secret”, questa Tecnica di Manifesting

dello Zio Hack ti porterà ben oltre l’Ottenere Bene Materiali,

fino alla Realizzazione del Tuo Scopo di Vita!

 

Due consigli pratici:

Il nemico N.1 del Manifesting personale è il nervosismo, la nevrosi, saltare da una cosa all’altra perché crea uno stato psicotico non produttivo. 

 

Pensiamo alla metafora del fiume che scorre: tutti noi siamo una sorta di fiume cosmico e possiamo scegliere di lottare e remare come pazzi controcorrente oppure usare quella forte corrente che già c’è e lasciarci trasportare, magari dirigendo un po’ la nostra barca a destra e sinistra ma evitare quel remare controcorrente isterico (che sembra essere il mainstream di tutto il mondo odierno) quindi smettere di lottare ed essere improvvisamente a proprio agio.

Una curiosità

Il segnale che qualcosa sta per arrivare, di solito, è

 

 

Entra in HNA, l’Università del Benessere e del Miglioramento Personale e avrai anche accesso a BEN 4 LISTE di discussione PRIVATISSIME e SEGRETE, dove potrai fare tutte le domande che vuoi e troverai altre persone preparate e appassionate al miglioramento personale!

 

 

Tecnica di Creazione

della Realtà

 

Intro

Benvenuti all’HNA “balenga”, quella un po’ strana che di solito faccio ad Agosto.
In HNA Deluxe mi hanno chiesto un aggiornamento sul Manifesting.
Cosa vuol dire Manifesting? Vorrei dire come usare la propria mente però è sbagliato perché ci riporta all’idea di manifesting di The Secret: pensi e realizzi. Non mi piace perché toglie un fatto che quasi sempre c’è nel Manifesting reale, cioè molto lavoro, molte azioni, molta disciplina.
Lo scopo più elevato del Manifesting dovrebbe essere crescere ed evolvere come esseri umani, non solo avere l’oggetto.

Ci sono vari modi che proverò ad esporvi su come creare la propria realtà usando tutto quello che abbiamo a disposizione, quindi i nostri sensi di percezione, i nostri sensi di visualizzazione ma anche i nostri sensi di azione (Karmendriya in Sanscrito).
Ci sono anche varie forme di Manifesting. C’è il creare una realtà attraverso una volontà personale e allinearsi al flusso Divino, universale delle cose.

Obiettivo Principale di Questo AudioCorso:

Imparare Facilmente e Velocemente la Tecnica Pratica per Attrarre nella TUA Vita ciò che desideri!

Il Manifesting dello Zio Hack ti condurrà fino alla Realizzazione del TUO Vero Scopo di Vita!

 

Con un paio di click puoi ottenere subito queste conoscenze capaci di trasformare drasticamente la tua vita e la tua salute!
E soprattutto ti troverai in compagnia di “anime simili” a te,
seriamente appassionate al miglioramento personale,
nelle 4 liste di discussione PRIVATE e SEGRETE dove potrai fare tutte le domande e condivisioni che vuoi!

Cosa aspetti? Iscriviti ADESSO ad HNA!

 

Cosa Scoprirai e Imparerai Rapidamente in Questo VideoCorso

  • Gli Ultimissimi Aggiornamenti sul Manifesting dello Zio Hack
  • Lo Scopo più Elevato del Manifesting per noi Esseri Umani
  • Le Varie Forme di Manifesting: la Volontà Personale e il Flusso Divino
  • Il Nemico N.1 e i 2 Aspetti Chiave del Manifesting
  • Le Tecniche per Settare l’Intenzione
  • Le Tecniche per Rilasciare le Contro-Intenzioni
  • Il Segreto che Amplifica l’Efficacia dell’Intenzione
  • Esempi di Intenzioni Ben Formate, anche a Livello di Identità
  • L’Importanza di Costruire una Storia di Successi
  • I Pericoli e gli Ostacoli che Rallentano o Bloccano il Manifesting
  • L’Utilizzo della Forza di Volontà per Prendere una Decisione Salda
  • La Semplice ma Efficace Tecnica di Darhana (Concentrazione)
  • Suggerimenti e Consigli su Come Praticare
  • L’Importanza di Riallinearsi Energeticamente con la Realtà Desiderata
  • L’Importanza dell’Ascoltarsi durante la Pratica
  • Come Rilasciare i Blocchi e le Cose Profonde che Emergono
  • Le 5 Volontà e le Resistenze di Base del Manifesting
  • L’Utilizzo delle Tecniche di PSN (Pulitura Specifica delle Negatività)
  • La Metafora del Fiume per Comprendere Profondamente il Senso della Vita
  • L’Importanza della Motivazione, delle azioni e delle MicroAbitudini
  • … e molto altro ancora!

 

Bibliografia

 

Cosa Riceverai Subito:

  • un’ora di AUDIOcorso registrato professionalmente
  • un dettagliatissimo Manuale in PDF
  • sessione TCR guidata da 10 minuti in mp3
  • sessione libera con gong da 10 minuti in mp3 che puoi usare per tutto quello che vuoi

 

Se ti è piaciuto questo AudioCorso, ti interesserà sicuramente APPROFONDIRE ascoltando anche questi:

HNA 61 – Gennaio 2015 – Come Creare Stati di Performance Elevata

HNA 72 – Gennaio 2016 – Strategie Pratiche per Avere un Anno Meraviglioso

HNA 73 – Febbraio 2016 – NeuroScienze: 25 Tecniche Pratiche da meno di 1 minuto

 

Il MasterMind Group più ANTICO e “esclusivo” d’Italia è sempre più riservato ma oggi apre le porte anche A TE!

Cogli  ADESSO l’occasione ed Iscriviti ad HNA a prezzo Iper-Scontato!

Ultima modifica:

Condividilo con i tuoi amici:


7 Responses to “Tecnica di Creazione della Realtà”

  • Michele

    Semplicemente unica! Aspettavo questa HNA da parecchio tempo, e finalmente ho trovato gli spunti per aggiornare e sviluppare il manifesting, nello stile diretto e approfondito di zio hack,….spero che ne arrivino molte altre su questo argomento.

    Rispondi a Michele
  • Cristian

    Questa HNA sul manifesting mi è piaciuta molto non dal punto della tecnica in sé ma di come utilizzarla al meglio per ottenere ciò che si vuole. Infatti è proprio molto simile al procedimento che ho utilizzato in passato (senza saperlo) per ottenere dei traguardi per me importanti. Grazie a questa HNA sono diventato consapevole di quello che ho fatto in passato per raggiungere i miei due obiettivi importanti di allora. Mi sono reso conto solo ora che quello che facevo aveva un senso. Insomma che dire, HNA illuminante!!!!

    Rispondi a Cristian
  • jimmi

    Hna abbastanza approfondita che aggiorna e rifà il punto della situazione sul manifesting, per chi segue lo zio da tempo niente di nuovo o rivoluzionario, ma il valore aggiunto almeno per me questo mese dell’hna sta nel rilassamento tcr incluso nell’acqua che almeno su di me ha degli effetti energetici pazzeschi, riassume e riunisce tutte le tecniche di questi mesi e anni in un unico relax che ci fa lavorare velocemente per avvicinarsi a ciò che vogliamo davvero, tra l’altro usando anche i principi della pic10, è una summa di genialità nella sua sintesi, un vero e proprio strumento di allenamento mentale per renderasi facile manifestare e vale molto molto più del valore del corso, per fare una prova provate a manifestera il costo di acquisto di questa stessa hna 🙂

    Rispondi a jimmi
  • Marcello

    Mi è piaciuta questa HNA perchè aggiorna i concetti del manifestig e soprattutto ha una tecnica semplice e breve, integrabile perfettamente con le altre micro abitudini della giornata. Ho applicato la TCR per un ciclo al giorno in questo mese, su un obiettivo facile. E finalmente ieri sera l’ho realizzato. Ottima l’integrazione anche con le 7 tecniche PSN, non ho dovuto nemmeno applicarle tutte. Il mio semplice obiettivo era ballare con una certa donna e in un mese sono riuscito a farlo contro i 5 anni che mi riproponevo di farlo. Quindi grazie zio Hack, e alla prossima HNA

    Rispondi a Marcello
  • Gianpaolo

    Volevo portare la mia esperienza sull’utilizzo delle tecniche di PSN sulle obiezioni interne che mi venivano per il primo obbiettivo su cui ho cominciato a lavorare con la TCR, anche prima che arrivasse quella guidata dello Zio. Devo dire che pur essendo abbastanza semplice gestirla con un timer che suona ogni minuto, trovo che quella guidata dallo Zio ha davvero una marcia in più.
    In pratica ho fatto come consigliato nella HNA, dopo 4 o 5 sessioni di manifesting ho usato sulle obiezioni più frequenti che mi sono uscite le tecniche di PSN prese dalla HNA specifica che ho preso allo scopo. L’idea era quella di fare una serie dal respiro onda all’abbraccio amorevole, aggiungendo anche EFT 2017 e prasad. Le tecniche le conoscevo più o meno tutte, alcune praticate più spesso, come EFT 2015, 2017 e prasad e altre provate solo qualche volta. Le tecniche le ho applicate in modalità karaoke guardando i video della HNA.
    Per le prime sette, dal respiro onda fino alla EFT 2015, ho sentito qualcosa che si alleggeriva, ma sostanzialmente le tensioni relativamente all’intenzione erano ancora lì. Arrivato all’abbraccio amorevole però, fatto anche questo guardando il video, anche se girato in esterno, quindi con rumori di fondo, etc. è stato come avessi tolto il tappo da una vasca e tutta l’acqua stagnante fosse stata scaricata in un istante, tanto che non ho fatto l’EFT 2017 e il prasad e da quel momento, quando faccio l’esercizio di manifesting, nella fase di rilascio, non sento più nulla di spiacevole, di tensione o di fastidio. Anzi, mi sento in una condizione serenità difficile da descrivere.
    Ho aspettato qualche giorno a scriverne per vedere cosa succedeva, in effetti è ancora poco, considerando che ho dato all’intenzione fino alla fine di dicembre per realizzarsi, ma ormai non mi pare più così importante che si realizzi, rispetto al fatto di essere libero da queste tensioni che, ovviamente, non hanno a che fare solo con questo obbiettivo, ma con quello che sono.
    Quindi Zio, in definitiva, grazie ancora per queste occasioni che ci dai di migliorare sempre e comunque.

    Rispondi a Gianpaolo
  • Alessia

    La mia preferita fra le hna di quest’anno. Non sentivo la necessità di una nuova tecnica di manifesting ma dopo averla provata ero elettrizzante. La tecnica è breve e facile da integrare nei ritmi quotidiani, lascia in uno stato di piacevole attesa e grazie alle parti dedicate al rilascio si raggiunge una profonda sensazione di ordine e pulizia.

    Rispondi a Alessia
  • FABIO

    Mi ha fatto molto piacere ascoltare con estrema attenzione HNA92 per aggiornare i concetti del manifesting.
    Quì Zio Hack è andato ben oltre tali concetti. In questa HNA tratta minuziosamente gli argomenti “costruire la propria identità”, le enormi differenze tra desiderio e decisione, il proprio allineamento e flusso con l’Universo, lasciare il proprio ego fuori dallla porta. Il tutto corredato da esercizi PROFONDI e POTENTI, come solo Zio Hack li sà costruire.

    Rispondi a FABIO

E tu cosa ne pensi?