HackNews.net

E’ stata messa online puntalmente l’HNA 32  di Settembre 2012 (e adesso dico anche a tutti gli altri di cosa parlo ;-))

SITT1 parte 2 di 2: Super IpnoTerapia Transpersonale

La parte conclusiva del mio audiocorso su:
Come applicare lo Stato Trascendente per far sì che una persona si “curi” da sola. Altre forme di Terapia: suggestioni dirette e ipnoterapia clinica regressiva e quando le si usano.
Come funziona la VERA AutoIpnosi Profonda (che è diversa da un rilassamento, dal Silva o da una meditazione) e come condizionare qualsiasi trigger (o ancora della PNL).

Intro AudioCorso IPN2: Come Applicare l’IpnoTerapia Clinica al Miglioramento Personale

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.


Clicca qui con il bottone DESTRO e scegli “SALVA con nome…” per scaricare l’mp3

In cui parlo di come crearsi una routine per migliorare ogni giorno a tutti i livelli,
alcune forme di esercizio fisico che mi piacciono e uso
e come integrare l’ipnoterapia clinica nel vostro rilassamento e autoipnosi per un impatto profondo.
E un “grande classico” il “rilassamento onda”

Questo mese (cosa di solito rara perché HNA è “chiusa” ai non clienti) TUTTI possono iscriversi ad HNA …
ma debbono acquistare ANCHE la prima parte del SITT (altrimenti non avrebbe senso!)
Potete iscrivervi e acquistare l’arretrato A PREZZO SCONTATO (€32 per l’arretrato e dopo una settimana di prova gratuita €32 mensili per l’iscrizione) con PayPal cliccando qui

———————————-

Msg su una delle 4 liste private di HNA del 6 settembre 2012 da Frank  (psicologo):

Sono al giorno 80 (contando all’indietro), quindi 10 giorni.

Finora non ho saltato niente.

Ho provato la Elman con diversi approfonditori (Vogt, semplice conteggio, scale mobili)
Quello con cui mi trovo meglio è 3 scale A B C.

Il  quarto giorno ho fatto un esercizio di perdono che deve aver smosso qualcosa. Mi sono sentito subito molto più leggero, più fresco. Alcune cose rispetto al mio obiettivo che mi sembravano serie e impegnative adesso mi sembrano semplici e le sto facendo senza badarci più di tanto.
Ho fatto passi in avanti che credevo mi avrebbero richiesto settimane se non mesi.

Inoltre anch’io uso un sistema simile a Lorenzo: ogni giorno scelgo e faccio un’azione concreta me mi porti fuori dalla mia zona di comfort. Una cosa anche piccola ma purchè mi porti un passetto fuori.

Risultati fin qui (oltre a quello già detto):
– senso generale di certezza di raggiungere l’obiettivo (il mio è uno di quelli tosti, che ti fanno venire i dubbi se ce la fai o meno) e aspettativa positiva sicuramente molto maggiore.
– focus sull’obiettivo molto stabile ma tranquillo, sapendo che ogni giorno faccio qualcosa ed ho preso l’impegno a continuare per i 90 gg
– una sorpresa: me ne sono uscito a fare cose spontaneamente, seguendo l’intuizione, cose su cui prima avrei riflettuto e ragionato e progettato (insomma tempi di realizzazione ridotti a meno della metà)
umore più tranquillo, meno reattivo. almeno così mi sembra.

come ottenere quello che vuoi anche se sembra impossibile
così recitava la descrizione del corso. Vedremo…la direzione e la partenza sembrano assolutamente coerenti con questo claim.
Del resto sia con VCD2 sia con OB1 ho fatto cose che credevo al di là delle mie possibilità, quindi non c’è motivo di dubitare.:-D
Un saluto
Frank

Ultima modifica:

Condividilo con i tuoi amici:


E tu cosa ne pensi?