HackNews.net

Bill Hicks in assoluto il mio cabarettista preferito (sì più di George Carlin),

che “condivide” molte battute con Bandler (chi ha studiato chi? ;-))

ha un pezzo sul marketing e sulla pubblicità che mi piace moltissimo e condivido (soprattutto perché come “aspirante figlio di Satana” riconosco sia proficuo unirsi alla crescente campagna “anti-marketing” ;-))

Ultima modifica:

Condividilo con i tuoi amici:


3 Responses to “Bill Hicks sul marketing…”

  • Paul Jeffies

    Grazie per la segnalazione.
    Ho visto qualche video e si vede che è veramente intuitivo. Da prendere come spunto.

  • Marco

    ho visto il video coi sottotitoli (grazie giorgio) e mi ha fatto troppo ridere 😀
    è davvero un grande.
    La penso come lui sul marketing “selvaggio”,quello del guadagnare ad ogni costo anche a discapito di chi compra quel bene/servizi/informazione,ma solo per un tornaconto personale.

    Penso però che il marketing sia solo uno strumento e come tale può essere utilizzato bene o male.Dipende sempre dalla persona che usa lo strumento non dallo strumento in sè. Quindi credo che se uno fa marketing ed offre un reale beneficio,un valore aggiunto a chi acquista, sia assolutamente corretto,anzi deve farlo per far percepire il reale valore del suo bene/servizio/informazione che altrimenti passerebbe inosservato visto che ormai siamo bombardati ogni secondo da centinaia di informazioni.
    Io la vedo cosi,

    Voi cosa ne pensate?
    Ciao,
    Marco

  • Giorgio

    Fantastico Bill!!

    Tra lui e George non saprei davvero chi scegliere!

    A mio avviso due grandi comici, ma soprattutto due grandi menti!
    Han dato tanto a questo pianeta!

    Riporto sotto il collegamento al video, con sottotitoli in italiano, per chi ha ancora qualche difficoltà, come me, a seguire l’inglese (a volte abbastanza complesso) di Bill

    http://www.youtube.com/watch?v=uZub-7ulikc

    PS: grazie Zio Hack per avermi ricordato questo video!

E tu cosa ne pensi?