HackNews.net

psicosetta Il settore delle psicosette è per me molto importante
vedere delle persone che cedono il controllo della loro vita e si fanno dominare mi spezza il cuore
come prima tutela verso i miei clienti o anche solo chi mi legge
sono tantissime in Italia e nel mondo
riconoscerle non è semplicissimo e spesso si rischia di “demonizzare” metodi legittimi
perché spesso si “mascherano” con metodi che comunque sono legittimi e validi:
alcuni aspetti sono (la lista non pretende di essere esaustiva ne esatta):

Decisamente negativi:
– non si possono fare domande
– spesso viene addirittura tolto il controllo del tempo  (no orologi) e dello spazio (non si può lasciare l’aula)
– il cambiamento non dipende da te ma dal trainer che fa tutto in modo “magico” (che non puoi ne controllare, ne capire)
– attacchi alla personalità “sei inferiore, non capisci, ecc…”
– scoraggiato l’umorismo
– scoraggiata ogni forma di spirito “critico”
– demonizzazione del mondo esterno

A seconda dei casi potrebbero anche non essere così limitanti (ma ci sono spesso nelle psicosette, come pure in alcuni corsi legittimi):
– non si può criticare l’autorità
– divinizzazione del trainer (scende dall’alto con fumo e luci, associazione a simboli mistici ecc)
– molte storie di “mitologia personale” (prodigi che lui ha fatto)
– fiducia incondizionata in chi fa il corso, chi lo gestisce e la metodologia
– i “critici” vengono pubblicamente distrutti o allontanati
– molta molta “confusione”
– toni in generale “paternalistici” (io so, tu povero pirla non sai niente)
– molte, molte storielle (ipnosi ericksoniana)
– una sensazione generale di disagio e inferiorità
– umiliazione pubblica dei partecipanti (che non serve a migliorarli dopo il processo)
– induzione di forti emozioni
– bisogna scrivere le ragioni per cui si è convinti di voler aderire a questa organizzazione
– effetto iniziale di “love bomb” (il gruppo come unica fonte di amore)

VCD contiene diverse suggestioni (dirette e indirette) del tipo
se qualcuno cerca di ipnotizzarti contro la tua volontà reagirai strappandogli le palle
è una forma di tutela per i miei clienti nei confronti delle “psicosette”
(e in generale suggestioni limitanti e ipnosi non voluta)
non è detto che funzioni

Ultima modifica:

Condividilo con i tuoi amici:


2 Responses to “Alcuni tratti tipici delle PsicoSette”

  • zio
    • The boss :-)

    non è possibile garantire il 100% di successo con le “suggestioni” possono essere accettate o rifiutate PER FORTUNA 😉

  • Denise

    Cosa intendi con “non è detto che funzioni”? Grazie.

    Ciao
    Denise

E tu cosa ne pensi?