Categorie
Produttività

HPS = Hack Productivity System 2.3

Tempo stimato di lettura: < 1 min La prima bozza del metodo di produttività dello zio Hack

Tempo stimato di lettura: < 1 min

Il mio sistema di "produttività" (ancora in fase di sviluppo con gli amici di HNA) è MOLTO semplice e "zen" ovvero pulito e minimalista.
Serve a semplificarsi la vita e a fare di più di quello che ci piace fare.
Si spiega e si impara in meno di 5 minuti.
(Deriva comunque direttamente da GTD=Get Things Done di David Allen e da altri lavori che non cito pubblicamente in quanto ancora poco noti in Italia)

Prova ad applicarlo ad esempio alla posta in entrata sia elettronica che cartacea e fammi sapere come funziona nei commenti a questo articolo.

Si parte da una base di "tutto ordinato" e si mantiene e migliora lo stato di quello che ci circonda, sempre seguendo queste domande appena si risponde Sì a una di esse il processo è terminato

  1. Cestino: Posso eliminarlo? (E’ implicita nella domanda la valutazione del compito da fare e della sua importanza e se c’è qualcosa da fare)
  2. Posso archiviarla senza fare nient’altro? (Domandati se è davvero necessario avere quell’informazione a disposizione in un tempo successivo o se puoi sempre recuperare l’informazione altrove, ad esempio su internet)
  3. Posso delegarla? A chi?  (Tieni una lista delle cose delegate, la data di completamento concordata e a chi)
  4. Posso farla subito? Fallo adesso! (Sò che detto così sembra il titolo di un film di Tinto Brass :-D)
    Comunque si cerca di fare il più possibile SUBITO (anche gli impegni che richiedono più di 2 minuti)
  5. Mettila nella mappa mentale delle prossime azioni da fare, se sei incerto se farla o meno mettila nella mappa forse un giorno

Ricordati di:

  1. Portare con te SEMPRE uno "strumento di cattura" delle informazioni: io uso carta e penna, (non uso la memoria perché non ce l’ho ;-)) scrivo TUTTO
    Se vuoi i cellulari di oggi hanno tutti il registratore vocale, ricordati però alla sera di trascrivere le registrazioni che fai sulla carta
  2. Ogni inizio giornata controlla il calendario e la lista delle 3 cose importanti da fare oggi (inutile metterne di più, di meno sì…)
  3. Ogni fine giornata pulisci la scrivania e metti tutto in ordine (aiuta a tornare a casa sereni)
  4. per gli impegni settimana revisiona le tue mappe (obiettivo per quest’anno e le altre già citate) e riscrivile

Di zio Hack

Mi chiamo Francesco, noto come "zio Hack" dal 1999  quando ho creato la PRIMA lista italiana di crescita personale e psicologia, PNL, EFT, ipnosi.

Fondatore nel 2007 di HNA la PRIMA Accademia di Miglioramento Personale Underground in Italia
Ancora oggi continuo a gestire la più longeva (e probabilmente numerosa) community (a pagamento) di miglioramento personale in Italia.

Aspiro a rimanere un "guerriero della CONOSCENZA PRATICA e UTILE" e per far questo:

Medito due volte ogni singolo giorno dal 1986
Studio 5 libri (di qualità) al mese e 200 ore di materiale di formazione (di qualità)
Pratico hatha yoga (occasionalmente) dal 1987 e crossfit (almeno 3 volte a settimana) dal 2008
Creo 5 audiocorsi con manuale ogni mese.

Comunque considerami un  gran "fuffarolo", ascolta un po' nel materiale gratuito e senti se offro la formazione che vuoi avere.

Oggi mi occupo di: miglioramento personale, lifehacking, biohacking, benessere psicologico, apprendimento, neuroscienze, transpersonalità.
Quello che divulgo è pratico, scientificamente basato e utilizzabile subito.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle tecnologie più recenti create o divulgate da me visita il mio blog: HackNews.net

“Scettico” (al punto di pensare di essere la reincarnazione di San Tommaso) e pragmatico al punto di credere di essere stato anche quella di William James.

Citato (senza che abbia pagato) su Jack, Millionaire, Onda Tv, finanzaonline, secoloixi, messaggero, in vari libri e tesi di laurea.
Le mie tecniche sono andate in onda su Rai3 e Canale5, ma resto umile.

Per essere aggiornato sui miei lavori seguimi sul canale Telegram e tutti i miei canali digitali, ognuno ha contenuti unici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *