HackNews.net

The Game
E’ uscito anche in Italia
"The Game" di Neil "Style" Strauss"
e pare sia gia’ un best seller
(ovviamente i miei clienti lo conoscevano gia’ da quando era uscito in inglese 😉
e se lo sono gia’ studiati in anticipo ;-))
adesso anche nel nostro meraviglioso paese
patria di uomini straordinari che amano davvero le donne
prospereranno questi "presunti PUA"
"robot sociali" da straduncola o discotecari di seconda categoria
muniti di tecniche imbarazzanti basate sul mentire, fingere, sulla gelosia, sul prender per il culo le persone…
(purtroppo queste tecniche funzionano…
anche se in alcuni casi si basano sul lato PIU’ BASSO dell’essere umano…)

Beh
mi sono preso il tempo di VEDERE questi "seduttori americani"
(se almeno la gente VEDESSE l’autore di un libro PRIMA di leggerlo ;-))
ho guardato ben oltre 115 ORE dei loro video
e alcuni mi piacciono e altri no

Gia’ da tempo sto maturando un modello di seduzione che parte "dal CUORE" APRENDOLO
e non "dalla testa"
che si basa sull’AUTO-MIGLIORAMENTO (piuttosto che sul "manipolare" gli altri)
che si dimostra in uno STILE di VITA (e non sul fingere di essere chi non si e’…)
che si fonda sull’essere ONESTI e SINCERI (anziche mentire)
che si esprime in una RAFFINATEZZA di LINGUAGGIO
(e non su storielle preconfezionate altrui che presto per fortuna saranno inutilizzabili per tutti)
che si fonda sull’essere PERSONE VERE (e non maschere di personalita’ che non ci appartengono)
che non cerca la persona da amare in una discoteca o in un bar (nulla di male in questi luoghi per carita’…)
ma in posti dove e’ SICURO trovare "persone di qualita’"… MIGLIORI
per fortuna alcune tra le "nuove leve" dei seduttori americani sono gia’ li’
(e i miei migliori clienti li stanno gia’ studiando 😉

Per fortuna
le tecniche di "The Game"
SONO GIA’ SUPERATE !
… meno male 😉

State sintonizzati presto presentero’ il meglio del meglio di quello che ho scoperto…

e certamente terro’ le mie liste BEN PULITE
allontanando questi "presunti PUA"

Ultima modifica:

Condividilo con i tuoi amici:


One Response to ““The Game” WAS here!”

  • Puma

    sono d’accordo solo in arte i pattern secondo me funzionano eccome,io ho studiato negli stati uniti sono un programmatore Nlp ho finto il corso practician e ho seguito un seminario di Syn(mystery method cioè quello che usa una saorta di pattern)anche se preferisco decisamente David D(David Deangelo che mi sembra uno di quelli che tu dici puntano sull automiglioramento,anche se sono convinto che Mystery(che ho avuto modo di vedere in azione è impressionante)non inganni nessuna quasi tutti lavorano sull automiglioramente e ognuno di noi può in piena soggettività scegliere un metodo piuttosto che un altro,io per esempio preferisco il cocky and funny homor di Deangelo,ma non mi sembra il caso di condannare i PUA in maniera cosÏ generica come fai tu e il libro the game è tradotto in maniera molto approssimativa e volutamente quel furbone di Strauss rivela poco solo tecniche da mailing list

E tu cosa ne pensi?